( ! ) Notice: Undefined variable: head_include in /var/i2m/siti/cesar/head.php on line 19
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.0002258208{main}( )../chi_siamo.php:0
20.0002259704include( '/var/i2m/siti/cesar/head.php' )../chi_siamo.php:9
( ! ) Notice: Undefined variable: page_body in /var/i2m/siti/cesar/head.php on line 21
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.0002258208{main}( )../chi_siamo.php:0
20.0002259704include( '/var/i2m/siti/cesar/head.php' )../chi_siamo.php:9
>

Il Centro Studi sull'Architettura Razionalista

L’esperienza positiva del simposio internazionale di architettura “Le città nella città”, che si è svolto a maggio 2005 presso il Salone delle Fontane, ha messo in luce la centralità di EUR S.p.A. rispetto al dibattito sull’urbanistica contemporanea, testimoniata dall’adesione di numerose firme dell’architettura internazionale quali Fuksas e Krier. In tale occasione è emersa l’originalità di EUR S.p.A. quale azienda modello attenta a promuovere la conoscenza, la salvaguardia e la valorizzazione non solo del proprio patrimonio, ma di tutta quella che viene individuata come “architettura razionalista” presente a Roma e nel Lazio.

La via scelta da EUR SpA per dotarsi di uno strumento operativo rivolto alla valorizzazione del patrimonio, è stata quella di istituire un “laboratorio” di architettura, denominato Centro Studi Architettura Razionalista, da ospitare all’interno del Palazzo Uffici, grazie al contributo ottenuto dalla Regione Lazio ai sensi dell’art. 33 Legge Regionale del 17/02/2005 n. 10.

Il 20 ottobre 2005 la Società, a norma degli adempimenti previsti dall’ordinamento regionale, ha depositato il relativo progetto presso il competente Dipartimento Sociale, Direzione regionale Cultura, Sport e Spettacolo della Regione Lazio;

In data 16 dicembre 2005 è stata siglata la convenzione tra EUR S.p.A. e Agenzia per la Città. L’accordo stabilisce che la Società conferisce all’Associazione, che accetta, l’incarico, in via esclusiva, di curare e coordinare gli adempimenti e le attività relative all’istituzione ed alla gestione operativa del Centro, nonché di individuare le linee guida, i criteri operativi e le funzioni del Centro per il triennio 2005-2007.

Il 28 dicembre 2005 si è tenuta la Conferenza Stampa di presentazione del Centro Studi di Architettura Razionalista.

Il 10 maggio 2006 è stata costituita la FondazioneCE.S.A.R. Onlus” (Centro Studi per l’Architettura Razionalista) con atto notarile (Repertorio n. 38513 registrato il 26 maggio 2006).

Il 18 maggio 2006 si è riunito il primo Consiglio d’Amministrazione del CE.S.A.R. Onlus che ha eletto il Presidente della Fondazione, l’arch. Cristiano Rosponi.

L’8 gennaio 2008, La Fondazione CE.S.A.R. Onlus è stata iscritta al n. 549/2008 del registro delle persone giuridiche della Prefettura di Roma, ai sensi del D.P.R. 361/2000.

L’iscrizione nel registro prefettizio rappresenta un traguardo rilevante per il percorso intrapreso dalla Fondazione che, nonostante abbia solo qualche anno di vita, si è già distinta per la qualità delle iniziative svolte e per lo spessore del dibattito culturale sviluppatosi attorno a tali iniziative. Tant’è che è proprio su parere favorevole della Direzione Generale per i Beni Librari e gli Istituti Culturali del Ministero per i Beni e le Attività Culturali che è avvenuta la suddetta iscrizione.

Il 10 dicembre 2009, ai sensi dell’art. 8 dello statuto, è stato nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione del CE.S.A.R.

Il 21 dicembre 2009, ai sensi dell’art. 9 dello statuto, si è riunito il nuovo Consiglio d’Amministrazione della Fondazione CE.S.A.R. Onlus che ha rieletto come Presidente l’arch. Cristiano Rosponi.

La Fondazione CE.S.A.R. Onlus si configura oggi come il primo soggetto in Italia per la tutela, il restauro e la valorizzazione di edifici e complessi urbanistici di matrice razionalista, frutto di una concezione urbanistica capace di coniugare funzione sociale e pregio architettonico.

Anche in Italia dunque, si potrà riscoprire la qualità e l’importanza di un modello urbanistico frutto di una concezione urbanistica capace di coniugare funzione sociale e pregio architettonico che da decenni fa scuola nel mondo, e sarà proprio il quartiere romano, modello dell’architettura razionalista, ad ospitare il polo di ricerca dedicato allo studio e alla salvaguardia dell’immenso patrimonio architettonico del razionalismo italiano presente non solo in Italia, ma anche all’estero.

La Fondazione intende affiancarsi ad una serie di iniziative legislative a livello regionale e nazionale per la tutela dei “Centri di Fondazione”, ossia di quei nuclei urbani nati in seguito ad un preciso progetto e costruiti con un unico intervento unitario sorti tra gli anni Venti e Quaranta, di cui l’E42 rappresenta uno dei massimi esempi in termini di qualità delle realizzazioni.

Il CE.S.A.R. Onlus, inoltre, intende proporsi alle Amministrazioni come soggetto preposto alla supervisione artistica delle nuove opere che in futuro interesseranno i “nuclei di fondazione”, siano essi città o quartieri, per assicurarne la qualità e la coerenza architettonica, determinanti per il loro inserimento nel patrimonio mondiale dell’Unesco, prima prerogativa della Fondazione.

Componente del Comitato Scientifico della Fondazione CE.S.A.R., ed uno dei principali promotori, è Léon Krier, urbanista, consulente del Principe Carlo d'Inghilterra, docente presso la Yale University, ed insignito dei più importanti premi mondiali di architettura.

Macchinette rassegna TV