Notizia del 01/02/2011


RAZIONALISMO

Bolzano: a rischio il bassorilievo di Hans Piffrader.

La Provincia di Bolzano ha ottenuto in questi giorni dal Ministro della Cultura Bondi la delega per la gestione degli edifici razionalisti del territorio.
 
Il governatore altoatesino Luis Durnwalder ha proposto la rimozione del bassorilievo di Hans Piffrader dal fronte principale del Palazzo degli Uffici Finanziari, ex casa del fascio costruita tra il 1940 e il 1943, per relegarlo in qualche museo adducendo moitivazioni meramente politiche.
 
La Soprintendenza ai Beni Culturali della Provincia di Bolzano, guidata da Waltraud Kofler Engl,  è intervenuta nel dibattito sottolineando come la rimozione del bassorilievo andrebbe a minare  irrimediabilmente l’unitarietà della facciata: “L’edificio è nato insieme a questo rilievo, dividerli è un errore sia dal punto di vista formale che artistico.”
 
Il quotidiano on line Alto Adige.it  ha lanciato un sondaggio tra i suoi lettori sulla decisione del Governatore e il 50% dei votanti ha espresso parere negativo.
da altoadige.gelocal.it


Macchinette rassegna TV