( ! ) Notice: Undefined variable: page_body in /var/i2m/siti/cesar/head.php on line 21
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.0002263920{main}( )../show_eventi.php:0
20.0037284072include( '/var/i2m/siti/cesar/head.php' )../show_eventi.php:23
>

Visioni monumentali - SosteniblitÓ tra Funzione e Comunicazione


visioni monumentali Giornata di studio
Venerdì 30 novembre 2007 ore 9:30
Aula Magna dell’Archivio Centrale dello Stato, Piazzale degli Archivi, 27 - Roma.

Il convegno “Visioni Monumentali - Sostenibilità tra Funzione e Comunicazione”, è il proseguimento di una serie di riflessioni che l’EUR S.p.A., attraverso incontri e convegni, fa sullo sviluppo urbano contemporaneo, partendo sempre dalle particolarità progettuali e monumentali di cui è esempio.

Il dibattito analizzerà inizialmente la realtà dell’Eur che, per le sue caratteristiche storiche, urbanistiche, architettoniche e formali, si contraddistingue come quartiere “centro alternativo” della Capitale. Oltre a ciò, tali caratteristiche lo rendono un luogo peculiare sia per gli interventi di nuove costruzioni sia per quelli di riqualificazione, soprattutto oggi in cui l’Eur è protagonista di profonde trasformazioni che possiamo definire “ad alta progettazione”.

Di seguito, partendo dal valore necessario della sostenibilità come base progettuale dello sviluppo urbano, gli ospiti si confronteranno tra loro cercando di comprendere in che termini far convivere risparmio energetico e comunicazione dei volumi architettonici. Il rapporto tra forma e funzione, da sempre tema centrale nella storia del dibattito architettonico, sarà inevitabilmente protagonista anche all’Eur, simbolo esso stesso di un dialettico confronto tra classicità e modernità.

Si vuole dunque riflettere su quale potrebbe essere l’indirizzo progettuale urbano alla luce di osservazioni del passato e dello sviluppo caotico, spesso drammatico e deprimente, di quasi tutti i centri urbani, ma che presenta anche alcuni esempi di eccellenza. La realtà dell’attuale impressionante sviluppo urbano (in 50 anni il 75% della popolazione mondiale risiederà nelle città, con varie megalopoli di oltre 20 milioni di abitanti) e la necessità di rendere la città sostenibile da un punto di vista ambientale, economico e sociale, fanno diventare urgenti queste riflessioni.

Il triangolo Sostenibilità (come base progettuale dello sviluppo urbano), Funzione (l’individuazione di equilibrate relazioni tra le diverse funzioni degli edifici che possono determinare una concreta vivibilità), e Comunicazione (che il tessuto urbano e la forma degli edifici, di cui il monumento è cardine di un sistema, danno ai i fruitori della città), può – se ben studiato e previsto – essere una formula teorica per un’idea di progettazione?

La discussione, che si svolgerà in forma di talk show, sarà aperta da Paolo Cuccia, presidente di EUR S.p.A., e sarà guidata e vivacizzata da Giuseppe Strappa, giornalista del Corriere della Sera e docente presso l’Università degli Studi “La Sapienza”.

Interverranno: Flavio Albanese, direttore di Domus, Diana Alessandrini, giornalista Rai, Andrea Crisanti, scenografo teatrale e cinematografico, Paolo Cuccia, presidente EUR S.p.A., Paolo Desideri, professore Università degli Studi “Roma Tre”, Stefano Gori, professore Università degli Studi “Roma Tre”, Jean-François Lejeune, professore University of Miami (U.S.A.), Luigi Prestinenza Puglisi, critico di Architettura, Amedeo Schiattarella, presidente Ordine degli Architetti di Roma e Provincia.

Il convegno è organizzato da EUR S.p.A., dalla Fondazione CE.S.A.R. Onlus e dalla Casa dell’Architettura, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e con il sostegno della Regione Lazio.

Seguirà una colazione a buffet.



Macchinette rassegna TV