( ! ) Notice: Undefined variable: page_body in /var/i2m/siti/cesar/head.php on line 21
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.0003263920{main}( )../show_eventi.php:0
20.0045282776include( '/var/i2m/siti/cesar/head.php' )../show_eventi.php:23
>

Eur Interrotta


Eur Interotta La pubblicazione (16 pagg. a colori) esce nelle edicole allegato al n. 892 della Rivista di Architettura DOMUS (50.000 copie in tutta Italia) di maggio 2006, contemporaneamente alla costituzione del CE.S.A.R. Centro Studi di Architettura Razionalista, primo soggetto in Italia per la tutela, il restauro e la valorizzazione di edifici e complessi urbanistici di matrice razionalista.
Il CE.S.A.R., nato grazie al contributo ottenuto dalla Regione Lazio nella scorsa legislatura, si è successivamente costituito in Fondazione Onlus ed è ospitato all’interno del Palazzo Uffici dell’EUR SpA.
La prerogativa di questo progetto editoriale, attraverso i contributi degli animatori principali del CE.S.A.R., è quella di valorizzare quei particolari aspetti urbanistici, architettonici e simbolici maggiormente oscurati nel tempo ad esclusivo vantaggio di un presunto "modernismo". Lo scopo è quello di riportare questo patrimonio unico al mondo a pieno titolo nel panorama dell’architettura "tradizionale".
Alcuni edifici infatti, come l’Istituto Forestale di Arnaldo Brasini e il Teatro all’aperto di Giovanni Michelucci, non furono mai realizzati o completati, come pure il teatro di Luigi Moretti, e le rovine furono definitivamente distrutte in tempi successivi, più probabilmente per una "damnatio memoriale" che per ragioni funzionali e che oggi meritano di essere fatti conoscere.
L’iniziativa nasce dalla consapevolezza che, senza una valorizzazione di tutte quelle "anime" che hanno prodotto una tale perfezione di sintesi, sarà vano ogni tentativo di garantire la qualità di ogni sviluppo futuro, all’EUR come in ogni luogo in cui è presente questo particolare patrimonio storico.
Inoltre la scelta di Domus non è casuale poiché gli incontri con l’EUR sono stati molti e diversi, a partire dall’indicazione bibliografica di un libro pubblicato dall’Editoriale Domus nel 1940 sul Palazzo degli Uffici, oggi introvabile persino negli archivi della casa editrice, sino alla partecipazione alla direzione della Rivista di progettisti come Minnucci e Ponti.
"Eur Interrotta" ha costituito l’occasione per presentare un lavoro di ricerca, condotto dal CE.S.A.R. che, attraverso la digitalizzazione della documentazione inedita conservata nell’archivio della Società, riguardante i progetti originali di alcune realizzazioni dell’E42, è la base di un progetto di ricostruzione tridimensionale del Piano originale.
Hanno contribuito all’inserto, oltre all’Ad prof. Mauro Miccio, Lèon Krier, urbanista, consulente del Principe Carlo d’Inghilterra, Cristiano Rosponi, architetto, Presidente della Fondazione CE.S.A.R., Francesco Innamorati, architetto, responsabile progettazione architettonica di EUR S.p.A. e l’ On. Fabio Rampelli architetto, promotore dell’iniziativa presso la Regione Lazio.



Macchinette rassegna TV